Redazione     Informativa     Link  

NARCISELFIE

sabato, 01 luglio 2017 07:18

condividi su facebook
Lisa Di Giovanni
Il narcisismo esponenziale dell’epoca digitale (Il Ciliegio Edizioni) è uno dei primi libri ad approfondire il nuovo “Paradigma Narciselfie” per come ha velocemente preso piede e si è propagato nell’attuale Società a partire dagli ultimi tre o quattro anni. Il testo tratta interessanti contenuti psicologici e sociologici ed è arricchito da brevi racconti romanzati ad hoc per dare un valore aggiunto ai temi trattati.

Di cosa parla “Narciselfie”
Viviamo nell’era in cui il narcisismo riguarda da vicino ognuno di noi. Esibire se stessi è divenuto una condizione che sembra far parte della normalità del nostro coesistere nell’era digitale. Con le nuove tecnologie, siamo tutti impegnati a fare vedere ad apparire per celebrare il nostro Ego come mai è avvenuto prima nella storia.
Narciselfie: un neologismo, un nuovo vocabolo coniato per l’occasione, spuntato recentemente nel mondo virtuale del web e che allegoricamente richiama questo atteggiamento di continua spettacolarizzazione del proprio Io in chiave social e digitale.
Il fenomeno non riguarda soltanto persone, ma anche istituzioni e governi manifestano il loro narcisismo esponenziale. Perché Narciselfie è uno dei tratti distintivi del nostro tempo.
Questo libro ha il pregio di esaminare in modo articolato e di perlustrare ogni tonalità psicologica e sociale. Il libro è composto da racconti brevi, che descrivono con leggerezza realtà di vita vissuta.

Il più bello del mondo
Nessuno può più fare a meno di un selfie, di mi piace o di post social. Ognuno si specchia nel suo dispositivo digitale ed è come una droga.
L’importante è l’Essere e l’apparire. Tutto è oramai una facciata e attorno vi sono solo maschere.
L’essere devoti alla propria immagine per la maggior parte dei casi artefatta, filtrata e irreale.

Gli autori
Stefano Greco (Roma, 1967) psicologo, saggista, consulente per lo sviluppo e il benessere delle organizzazioni e formatore. Ha pubblicato sei libri con Franco Angeli Editore e due con la Piccola Biblioteca d’Impresa INAZ di Milano.
Silvio Valota (Milano, 1949) formatore, pittore e scrittore, con romanzi, racconti (disponibili su amazon.it) e testi manageriali (Franco Angeli Editore e San Paolo Edizioni).

Troppa gente spende soldi che non ha guadagnato, per comprare cose che non vuole, per impressionare gente che non gli piace. (Will Rogers)
Mostra altri Articoli di questo autore
info@freetopnews.it
I COMMENTI RELATIVI ALL'ARTICOLO
Invia un commento alla Redazione
Email
Nome e Cognome
Messaggio
Gentile lettore, prima di inviare il Suo messaggio:

compilare il codice di sicurezza sottostante copiando l'immagine raffigurata;

CAPTCHA 
cambia codice

inserisci codice



Per pubblicare, in fondo all'articolo, il suo commento selezionare il pulsante sottostante.

Pubblicazione
  Si    solo nome
  Si    nome e cognome
  No


Grazie della collaborazione.

© 2014 - ftNews è una testata di libera informazione.
© 2014 - FreeTopNews è una testata di libera informazione senza fini di lucro e conseguentemente le collaborazioni sono fornite assolutamente a titolo gratuito.
Se vuoi collaborare con la redazione e rendere sempre più ricchi i contenuti e accrescere la qualità del servizio offerto, inviaci articoli, segnalazioni e note per la eventuale pubblicazione. (Continua)

Iscrizione presso Registro della Stampa del Tribunale di Ancona , n. 17/2014 del 16/12/2014.