Redazione     Informativa     Link  

Al teatro Quirino di Roma: Memorie di Adriana

domenica, 25 febbraio 2018 20:07

condividi su facebook
Fabrizio Federici
Al teatro “Quirino”, sino al 25 febbraio, è in scena la mattatrice Adriana Asti: con Memorie di Adriana, spettacolo, per la regia di Andrèe Ruth Shammah, che alla poliedrica attrice permette di lanciarsi in un lungo “Amarcord” sulla propria vita, le proprie scelte artistiche e personali, e in un’attenta riflessione sul senso complessivo della vita.
Tratta dal libro Ricordare e dimenticare, conversazione tra Adriana Asti e Renè De Ceccatty, con scene e costumi di Gian Maurizio Fercionie musiche di Alessandro Nidi, questa pièce di 1 ora e 40, che gioca un po’ sullo “sdoppiamento” attore-personaggio (Adriana entra in scena fingendosi altra persona, poi parla di sè in terza persona), è anche una cavalcata nella storia dello spettacolo del dopoguerra.
Attraverso i rapporti della Asti con registi come Pasolini, Bertolucci, Visconti, Bunuel; e i ricordi della sua lunga esperienza di attrice per il teatro, il cinema, la tv.
In prima nazionale al Festrival di Spoleto, “Memorie di Adriana” trasporta gli spettatori soprattutto nel mondo, afffascinante quanto ambiguo, del teatro, con le sue “unità aristoteliche”, i suoi trucchi, i suoi effetti terapeutici nella cura dei disturbi mentali.
Bravi anche i comprimari di Adriana, Andrea Soffiantini (uno strambo direttore del teatro con coda di leone), Andrea Narsi (un tenace ammiratore della diva), Paolo Roda (il tecnico), Antonella Fuiano (la sarta), Giuseppe Di Benedetto (bravo suonatore di pianoforte).
Mostra altri Articoli di questo autore
info@freetopnews.it
I COMMENTI RELATIVI ALL'ARTICOLO
Invia un commento alla Redazione
Email
Nome e Cognome
Messaggio
Gentile lettore, prima di inviare il Suo messaggio:

compilare il codice di sicurezza sottostante copiando l'immagine raffigurata;

CAPTCHA 
cambia codice

inserisci codice



Per pubblicare, in fondo all'articolo, il suo commento selezionare il pulsante sottostante.

Pubblicazione
  Si    solo nome
  Si    nome e cognome
  No


Grazie della collaborazione.

© 2014 - ftNews è una testata di libera informazione.
© 2014 - FreeTopNews è una testata di libera informazione senza fini di lucro e conseguentemente le collaborazioni sono fornite assolutamente a titolo gratuito.
Se vuoi collaborare con la redazione e rendere sempre più ricchi i contenuti e accrescere la qualità del servizio offerto, inviaci articoli, segnalazioni e note per la eventuale pubblicazione. (Continua)

Iscrizione presso Registro della Stampa del Tribunale di Ancona , n. 17/2014 del 16/12/2014.