Redazione     Informativa     Link  

Lanuvio (RM): Buon compleanno, Antonino Pio!

lunedì, 10 settembre 2018 06:04

condividi su facebook
Antonino Pio
Francesca Bianchi
Dal 19 al 21 settembre, a Lanuvio, paese dei Castelli Romani che ha dato i natali ad Antonino Pio e a Commodo, si terrà la manifestazione Buon compleanno Antonino Pio, un evento che ha ottenuto il Patrocinio dell'Università degli Studi Roma Tre e di Archeologia al Futuro.
FtNews ha intervistato Luigi Galieti sindaco di Lanuvio, e l'archeologo Luca Attenni, Direttore del Museo Civico di Lanuvio, che ha parlato della volontà, anche e soprattutto da parte dell'amministrazione comunale, di celebrare personaggi legati alla realtà lanuvina per rinsaldare il senso della comunità. Attenni ci ha anticipato che il 19 settembre, data di nascita di Antonino Pio, sono previste varie iniziative in onore dell'Imperatore: giochi a quiz per i bambini, attività didattiche mirate, produzione di oggettistica a tema Buon compleanno Antonino Pio e taglio della torta di compleanno. Dalle parole dell'archeologo trapela l'auspicio di far conoscere la storia locale a chi ha la fortuna di vivere in un paese che grande importanza ha avuto ai tempi dell'Impero. Ad Attenni fa eco il dott. Luigi Galieti, sindaco di Lanuvio, che ha dichiarato: da tempo mi attivo per promuovere Lanuvio quale "Urbs Imperatorum". Lanuvio, infatti, è nota per essere città del vino, ma pochi sanno che è soprattutto città degli Imperatori: insieme a Italica (Spagna), Roma e Anzio, Lanuvio fa parte delle quattro città che hanno dato i natali a due o più imperatori. Vorrei tanto che gli abitanti di Lanuvio venissero a conoscenza della storia importantissima del loro paese, con cui oltre ad Antonino Pio e a Commodo, che qui sono nati, hanno avuto fortissimi legami tutti gli Antonini. Sono fermamente convinto che la conoscenza della nostra storia e della nostra cultura e la valorizzazione delle nostre radici contribuiscano a rafforzare la nostra identità e a dare una spinta positiva anche al turismo.
L'archeologo Luca Attenni e il sindaco di Lanuvio Luigi Galieti
Dott. Attenni, dal 19 al 21 settembre, a Lanuvio, si terrà la manifestazione Buon compleanno, Antonino Pio! Come e quando è maturata l'idea di organizzare un evento così originale? Chi ha voluto questa iniziativa?
Da anni il sindaco Luigi Galieti promuove Lanuvio come città degli imperatori, dal momento che qui sono nati Antonino Pio e Commodo, attraverso materiale promozionale di vario tipo. Quest'anno Benedetta Rizzo, che è una frequentatrice delle iniziative lanuvine, ha proposto di festeggiare il compleanno di Antonino Pio, che cade il 19 settembre. L'idea si ispira alla festa di compleanno che la città di Trieste organizza ogni anno per Eric Satie. E' un'occasione per raccogliere la popolazione intorno alla figura di un eminente personaggio locale, coniugando l'aspetto ludico e quello divulgativo, scientifico. Il progetto è stato poi seguito da Alessandro De Santis, assessore alla cultura, e Valeria Viglietti, assessore al turismo, e ha comportato la mobilitazione del Museo Civico e di alcune associazioni locali.

Quali obiettivi Vi siete prefissati con questa tre giorni dedicata all'imperatore Antonio Pio?
Siamo partiti dalla volontà di creare eventi legati alla storia e alla realtà lanuvina con lo scopo di rinsaldare il senso della comunità attraverso la celebrazione di personaggi e prodotti che sono specifici del suo territorio e che meritano di essere meglio conosciuti per il loro valore esemplare. Perché questo sia possibile, gli eventi avranno cadenza annuale. Oltre a quello per Antonino Pio, ce ne sarà uno sulla focaccia di Giunone Sospita e uno su Commodo.

Quali saranno gli eventi salienti di questa manifestazione e quali iniziative pensate di adottare per coinvolgere attivamente la popolazione?
Nella giornata del 19 ci saranno giochi a premi per i ragazzi, laboratori didattici sulla vita romana nel II secolo d.C., il taglio della torta e il brindisi, oltre alla presentazione dell'oggettistica creata ad hoc per l'evento: magliette, spille e biscotti a tema "Buon compleanno Antonino!". Il 22 si svolgerà un convegno sulla figura di Antonino Pio, organizzato dal Museo Civico, in cui parleranno studiosi nazionali e internazionali, e ci saranno rievocazioni storiche.
Antonino Pio
Cosa può dirci del legame che Antonino Pio ha avuto non solo con Lanuvio, ma con l'intero territorio dei Castelli Romani, e dell'atteggiamento adottato dall'Imperatore nei confronti del culto di Giunone Sospita, fortemente diffuso in territorio lanuvino?
Abbiamo testimonianze archeologiche che ci restituiscono il legame forte tra Antonino Pio e Lanuvio, in particolare la sua devozione a Giunone Sospita. Gli studiosi che interverranno al convegno illustreranno alcune opere pubbliche realizzate nel territorio sotto Antonino Pio e il suo personale contributo in vari ambiti della civiltà romana. A maggio mi è stato chiesto di tenere ad Ariccia una conferenza su Antonino Pio, organizzata da Maria Cristina Vincenti e da Alberto Silvestri, e mi sono appassionato alla sua figura. Da lì il desiderio di promuoverne la conoscenza ai miei e ai suoi concittadini in primis. Forte della fruttuosa esperienza dei convegni sulle mura poligonali organizzati ad Alatri, ho proposto al sindaco e agli assessorati pertinenti che Lanuvio avesse il suo momento annuale di studio ed approfondimento sugli imperatori lanuvini.

Quali riflessioni si augura che questa manifestazione possa suscitare in tutti coloro che avranno il piacere di partecipare?
Nell'intenzione dell'amministrazione comunale e dei curatori del progetto c'è la promozione della conoscenza di fatti e personaggi locali che ancora ci parlano e possono essere presi a modello. Vogliamo appassionarci alla nostra storia, conoscerla senza l'imposizione del nozionismo, sentirne la continuità attraverso i secoli.
Mostra altri Articoli di questo autore
info@freetopnews.it
I COMMENTI RELATIVI ALL'ARTICOLO
Invia un commento alla Redazione
Email
Nome e Cognome
Messaggio
Gentile lettore, prima di inviare il Suo messaggio:

compilare il codice di sicurezza sottostante copiando l'immagine raffigurata;

CAPTCHA 
cambia codice

inserisci codice



Per pubblicare, in fondo all'articolo, il suo commento selezionare il pulsante sottostante.

Pubblicazione
  Si    solo nome
  Si    nome e cognome
  No


Grazie della collaborazione.

© 2014 - ftNews è una testata di libera informazione.
© 2014 - FreeTopNews è una testata di libera informazione senza fini di lucro e conseguentemente le collaborazioni sono fornite assolutamente a titolo gratuito.
Se vuoi collaborare con la redazione e rendere sempre più ricchi i contenuti e accrescere la qualità del servizio offerto, inviaci articoli, segnalazioni e note per la eventuale pubblicazione. (Continua)

Iscrizione presso Registro della Stampa del Tribunale di Ancona , n. 17/2014 del 16/12/2014.