Redazione     Informativa     Link  

Sentiero della Libertà, per tenere viva la Memoria

mercoledì, 01 maggio 2019 20:05

condividi su facebook
Francesca Bianchi
Da venerdì 3 a domenica 5 maggio 2019 avrà luogo la XIX edizione del Sentiero della Libertà/Freedom Trail nelle sue tre tappe storiche: Sulmona (AQ), Campo di Giove (AQ), Taranta Peligna (CH), Casoli (CH).
Era il sentiero che da Sulmona giungeva a Casoli, valicando la Majella, percorso da migliaia di prigionieri alleati in fuga dai campi di concentramento e da giovani italiani che si dirigevano verso il Sud per combattere a fianco dell’esercito alleato.
La Marcia Internazionale Il Sentiero della Libertà/Freedom Trail/Freiheitsweg/Chemin de la Liberté, organizzata dall’Associazione Il Sentiero della Libertà, presieduta dalla giornalista Maria Rosaria La Morgia, torna a farsi intermediario tra passato e presente, proponendo la riflessione sui valori di Libertà, Solidarietà, Memoria. I partecipanti saranno circa 500, soprattutto ragazze e ragazzi. Arriveranno da Cuneo, Brescia, Roma, Ancona per unirsi alle studentesse e agli studenti abruzzesi. Insieme a loro donne e uomini che lungo il cammino si propongono di vivere un’esperienza in armonia con la natura, con gli altri e con se stessi. Insieme ricorderanno un passato di terrore e di coraggio, di barbarie e di solidarietà, come sottolineò l’allora Presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi nel discorso per la prima edizione del 2001: Oggi un gruppo si accinge a ripercorrere quegli aspri sentieri, i sentieri della libertà. Anch'io fui uno di loro, lasciai Sulmona, lasciai coloro che mi avevano accolto come un fratello…
Quest’anno ricorre il 75ᵒ anniversario di quella data, quel 24 marzo 1944 quando Carlo Azeglio Ciampi affrontò la traversata, lasciandone un documento scritto, curato dall’Associazione “Il Sentiero della Libertà/Freedom Trail”, riportato in parte sul “Quaderno di Viaggio” che verrà consegnato ai partecipanti.
Il nostro è davvero un lavoro di squadra - dichiara Maria Rosaria La Morgia - che ci consente di organizzare una marcia di tre giorni per circa 500 persone. Mi auguro che, ancora una volta, la partecipazione lasci il segno in chi sceglie di percorrere con noi quella strada attraverso la Majella, mettendosi in ascolto della montagna e delle storie che ci racconta. Storie di rispetto per l'altro, a cominciare dalla natura, e di libertà.
La partenza è prevista venerdì 3 maggio alle 9.30 da piazza XX Settembre, Sulmona (AQ).
Mostra altri Articoli di questo autore
info@freetopnews.it
I COMMENTI RELATIVI ALL'ARTICOLO
Invia un commento alla Redazione
Email
Nome e Cognome
Messaggio
Gentile lettore, prima di inviare il Suo messaggio:

compilare il codice di sicurezza sottostante copiando l'immagine raffigurata;

CAPTCHA 
cambia codice

inserisci codice



Per pubblicare, in fondo all'articolo, il suo commento selezionare il pulsante sottostante.

Pubblicazione
  Si    solo nome
  Si    nome e cognome
  No


Grazie della collaborazione.

© 2014 - ftNews è una testata di libera informazione.
© 2014 - FreeTopNews è una testata di libera informazione senza fini di lucro e conseguentemente le collaborazioni sono fornite assolutamente a titolo gratuito.
Se vuoi collaborare con la redazione e rendere sempre più ricchi i contenuti e accrescere la qualità del servizio offerto, inviaci articoli, segnalazioni e note per la eventuale pubblicazione. (Continua)

Iscrizione presso Registro della Stampa del Tribunale di Ancona , n. 17/2014 del 16/12/2014.