Redazione     Informativa     Link  

Bergi, paradiso della biodiversità nel cuore delle Madonie

mercoledì, 22 settembre 2021 08:11

condividi su facebook
Una bellissima immagine primaverile del mandorleto con l'Agriturismo sullo sfondo
Dal nostro inviato
Francesca Bianchi
Magia, bellezza, amore per la natura, lavoro di squadra, accoglienza si respirano in ogni angolo dell'Agriturismo Bergi, situato in Contrada Bergi, a Castelbuono (PA), tra orti, frutteti, uliveti e frassineti. Si tratta di un'azienda a indirizzo ortofrutticolo, olivicolo, apistico, in regime di coltivazione biologica, un'oasi bucolica nel cuore del Parco delle Madonie.
Pasquale Di Garbo e sua moglie Anna hanno trasmesso alle quattro figlie la cultura e la sapienza legate alla terra. Antonella, Daniela, Floriana, Laura: sono loro, oggi, a gestire l'Azienda di famiglia, al cui interno ognuna ricopre un ruolo ben preciso. Un'azienda al femminile, dunque, dove si possono assaporare i sapori autentici della cucina madonita di un tempo e apprezzare la bontà e la genuinità dei prodotti.
Nel corso del mio viaggio nelle Madonie ho avuto il piacere di visitare l'Azienda e intervistare Floriana Di Garbo. Floriana ha ripercorso per noi la storia dell'Azienda di famiglia, originariamente un feudo in cui lavorava suo nonno, che decise, poi, di acquistarlo.
L'Azienda è un punto di riferimento per tanti clienti che cercano prodotti freschi, sani e naturali, prodotti locali di qualità. Floriana ha raccontato che da decenni commercializzano prodotti biologici siciliani d'eccellenza con il marchio Bergi - Le Delizie, tutti provenienti da agricoltura biologica: confetture, marmellate, miele, olio extra vergine di oliva, amaro, manna.
Si è soffermata soprattutto sul miele, rigorosamente di Ape Nera Sicula, Presidio Slow Food, che dal 2008 ad oggi ha ottenuto tanti riconoscimenti e vinto molte medaglie. I mieli prodotti dall'Azienda sono mieli tipici della Sicilia, precisamente madoniti, data la scelta di fiori autoctoni nel Parco delle Madonie: sulla, asfodelo, cardo, rovo, zagara, castagno, eucalipto, millefiori, ferula, timo, melata. L'Azienda, infatti, persegue tenacemente l'obiettivo di valorizzare il territorio madonita, scegliendo le fioriture tipiche del territorio. Floriana ha parlato delle peculiarità e delle caratteristiche dell'Ape Nera Sicula e ha spiegato come si distingue un miele di qualità. Abbiamo parlato anche dell'olio prodotto in Azienda e dei progetti futuri, primo fra tutti quello di valorizzare il ricco mandorleto che sorge nei circa 100 ettari del podere.
L’Agriturismo Bergi è anche Bio Fattoria Didattica e propone molte attività esperienziali finalizzate a trasmettere l'importanza della biodiversità e della tutela del territorio.
Nelle parole di Floriana l'auspicio che la giovane generazione della famiglia possa ereditare l'amore per il territorio e la passione che ha sempre animato il lavoro della famiglia Di Garbo.
Chiunque volesse avere maggiori informazioni o fosse interessato ad acquistare i prodotti "Bergi-Le Delizie", può visitare il sito dell'Azienda: www.ledeliziedibergi.com.

Floriana, ci racconti pure la storia dell'Azienda Agrituristica Bergi. Come e quando è nata questa splendida realtà situata nel cuore del Parco delle Madonie? Quali sono le sue caratteristiche?
L'Azienda Agricola Bergi è nata 25 anni fa dalla grande passione per la natura dei miei genitori e dal loro attaccamento al territorio. La storia di questo posto magnifico, però, è ben più antica. Questo era un vecchio feudo al cui interno lavorava mio nonno, che poi decise di acquistarlo. Mio padre l'ha ereditato e ha deciso subito di iniziare a produrre e a commercializzare prodotti siciliani d'eccellenza. L'agriturismo è nato solo in un secondo momento. La nostra è un'azienda a conduzione familiare con una forte presenza femminile. Siamo quattro giovani sorelle: Daniela, agronoma, si occupa delle pratiche agronomiche; Laura, esperta di comunicazione, ha studiato lingue, per cui cura i rapporti con la clientela straniera; Antonella, biologa laureata in conservazione e valorizzazione della biodiversità, ha sempre coltivato una grande passione per la cucina, frequentando anche l'accademia di cucina, e oggi è la nostra agrichef; io sono una tecnologa alimentare e curo tutto ciò che riguarda le produzioni alimentari. Lavoriamo in sinergia, ognuna con il proprio ruolo e la propria professionalità, sotto la saggia supervisione dei nostri genitori, condividendo la passione per la natura e portando avanti il lavoro con amore e dedizione. Mamma è la titolare dell'azienda e affianca mia sorella nella cucina e papà nei campi; papà ci coordina: il sapere antico legato alla terra viene da lui.
Che tipo di agricoltura praticate? Quali sono i vostri obiettivi?
L’agricoltura praticata è totalmente biologica certificata e non prevede, quindi, l’utilizzo di concimi, diserbanti o fertilizzanti chimici. Tutto ciò che produciamo è assolutamente naturale e genuino.
Gli obiettivi che da anni si tramandano nella nostra famiglia sono soprattutto il rispetto per l’ambiente e il mantenimento della biodiversità. Salvaguardare la biodiversità, migliorare il terreno attraverso la concimazione verde od organica, permettendo, così, alle piante, per lo più di varietà locale, di resistere alle avversità climatiche, sono le ragioni della nostra scelta, che è diventata scelta per un'agricoltura sostenibile per l’ambiente e per l’uomo. Per le nostre produzioni selezioniamo unicamente materie prime autoctone del territorio siciliano e del nostro Parco delle Madonie. Il nostro impegno si manifesta anche attraverso l'utilizzo di energia rinnovabile e la gestione sostenibile delle risorse idriche (qui in Azienda nasce una sorgente che ci permette di avere acqua tutto l'anno).

Tra i prodotti di nicchia dell'Azienda c'è il Miele. Tra l'altro, lavorate con l'Ape Nera Sicula, Presidio Slow Food, che permette di produrre un miele pregiatissimo. Quali sono le caratteristiche di questa specie autoctona? Dove sono ubicati i vostri alveari?
L’azienda lavora con l’Apis mellifera siciliana ed è uno dei produttori di Miele di Ape Nera Sicula, Presidio Slow Food. Il Presidio APE NERA SICULA è stato avviato per sollecitare l'attenzione sulla specie e lanciare un allarme circa il rischio di estinzione di questa razza autoctona. Abbiamo aderito al “Progetto di reintroduzione e di conservazione della sottospecie a rischio di estinzione Apis mellifera siciliana”, finanziato dalla Regione Sicilia e seguito dal CRA-API di Bologna in collaborazione con Slow Food, le Università di Catania e di Palermo, l'Istituto Zooprofilattico della Sicilia, la Soat di Collesano, l'azienda Amodeo. Il progetto prevede la ricerca di nuove linee genetiche indispensabili per combattere il problema più grave di questa razza (la consanguineità), l'istituzione di stazioni di fecondazione in luoghi isolati e la valutazione delle prestazioni della nera sicula a paragone con la ligustica. Gli apicoltori che la allevano hanno infatti riscontrato la quasi totale mancanza di morie in Sicilia, la maggiore resistenza alle temperature elevate e alle malattie, qualità legate al fatto che l'ape nera sicula si è acclimatata nei secoli su un territorio caldo e difficile, approfittando delle resistenze garantite dalla sua origine africana. Da questo punto di vista l'azienda gestisce una stazione di fecondazione sull'isola di Lampedusa. Il confine del mare evita che ci sia qualsiasi tipo di ibridazione. Poi la portiamo qui sulla terraferma in purezza. Noi abbiamo scelto di avere tutto all'interno del Parco delle Madonie proprio perché vogliamo valorizzare il nostro territorio e le nostre fioriture. Ogni anno il Parco delle Madonie ci concede postazioni in luoghi dove c'è una varietà selvatica incredibile.

Il vostro miele ha ottenuto tanti riconoscimenti nell'ambito del BiolMiel, il concorso internazionale per il miele da Agricoltura biologica; una grande soddisfazione per voi e un invito a proseguire il vostro percorso con i principi che vi hanno sempre ispirato e guidato...
Dal 2008 il nostro miele è risultato vincitore di medaglie d’oro e d’argento per diversi monoflora e millefiori. Al BiolMiel 2019 i nostri mieli di Cardo, Millefiori di Montagna e Millefiori di Collina hanno ottenuto un fantastico tris d'argento. Oltre ad essere un prestigioso riconoscimento a livello internazionale, per tutti noi è una grande soddisfazione che riconferma l'amore e la passione che mettiamo nel nostro lavoro.

Quanti tipi di miele producete?
Abbiamo undici varietà: sulla, zagara, asfodelo, cardo mariano, rovo, castagno, ferula, millefiori, eucalipto, timo, melata.

Come si riconosce un buon miele?
Bisogna stare attenti che sull'etichetta ci sia scritto che il prodotto è italiano e non compaia la dicitura "miscela di miele". Il nostro miele viene prodotto all'interno del Parco delle Madonie. Si tratta di un prodotto biologico; siamo sottoposti a frequenti controlli: i nostri mieli vengono analizzati frequentemente per garantire la qualità del prodotto.
Anna e Pasquale Di Garbo con le figlie Antonella, Daniela, Laura e Floriana
È vero che un buon miele si riconosce anche dalla cristallizzazione?
Esattamente. La cristallizzazione dipende dalla composizione di glucosio e fruttosio. I primi anni non è stato facile far capire ai consumatori che il miele di qualità dopo qualche mese solidifica. La solidificazione è segno di qualità, significa che il miele non ha subito alcun trattamento.

Quale importanza rivestono le api per l'uomo e per l'ambiente?
Non solo le api, ma tutti gli insetti sono fondamentale per la biodiversità. Ogni insetto che si estingue fa estinguere un fiore; se perdiamo specie, perdiamo fioriture. Noi qui abbiamo tante varietà di specie, piante e frutti antichi.

Avete anche un ottimo olio extra vergine d'oliva IGP...
Sì, produciamo un blend molto delicato che si gusta bene a crudo. Viene fatto con cultivar nostre: Nerva, Crastu e Napoletana. Solitamente a fine ottobre iniziamo a raccogliere le olive.

Miele, olio, manna, amaro, marmellate, ortaggi, frutta, verdura: producete e commercializzate tanti prodotti biologici di altissima qualità. Dove si possono acquistare i vostri prodotti?
Per acquistare e gustare i nostri prodotti biologici d'eccellenza, tutti commercializzati con il marchio "Bergi - Le Delizie", è possibile venire direttamente presso la nostra Azienda Agricola, ubicata in Contrada Bergi, a Castelbuono. Nel centro storico di Castelbuono abbiamo anche un punto vendita dove si possono trovare tutti i nostri prodotti. In alternativa si può acquistare tramite il nostro sito e-commerce www.ledeliziedibergi.com e ricevere tutto direttamente a casa.

Presso il vostro Agriturismo offrite agli ospiti diversi servizi per scoprire le attività del mondo contadino. Quali attività proponete?
Noi vogliamo che i nostri ospiti vivano un’esperienza unica e irripetibile. Proponiamo molti servizi: percorsi didattici; degustazioni; fattoria didattica con visite in campo, al laboratorio di produzione del miele e al laboratorio di trasformazione di ortaggi e frutta per la produzione di conserve; corsi di cucina per gruppi con ricette tipiche madonite, utilizzando i prodotti ortofrutticoli biologici coltivati in azienda; trekking; escursioni guidate nel Parco delle Madonie. Inoltre, facciamo attività didattica con i bambini: facciamo loro assaggiare e scoprire i sapori e gli odori dei mieli; li portiamo a passeggiare nel Parco delle Madonie; facciamo educazione alimentare, trasmettendo loro l'importanza della biodiversità, della valorizzazione e della tutela del territorio. Se ai bambini non viene trasmesso un senso di attaccamento al territorio, quando cresceranno andranno via dalla loro terra.

Quali progetti avete in cantiere per il futuro?
Vorremmo valorizzare il nostro ricco mandorleto, infatti stiamo iniziando a provare i prodotti a base di mandorle. Abbiamo, inoltre, in programma la realizzazione di una nuova ala dell'agriturismo e l'adesione a un progetto con alcune cooperative sociali della zona.

Cosa vi augurate per il futuro dell'Azienda?
Ci auguriamo di non fermarci mai con i nostri numerosi progetti. Avendo tanti nipotini, mi auguro che abbiano la stessa nostra passione per il territorio e continuino con entusiasmo il nostro lavoro.
Mostra altri Articoli di questo autore
info@freetopnews.it
I COMMENTI RELATIVI ALL'ARTICOLO
Invia un commento alla Redazione
Email
Nome e Cognome
Messaggio
Gentile lettore, prima di inviare il Suo messaggio:

compilare il codice di sicurezza sottostante copiando l'immagine raffigurata;

CAPTCHA 
cambia codice

inserisci codice



Per pubblicare, in fondo all'articolo, il suo commento selezionare il pulsante sottostante.

Pubblicazione
  Si    solo nome
  Si    nome e cognome
  No


Grazie della collaborazione.

© 2014 - ftNews è una testata di libera informazione.
© 2014 - FreeTopNews è una testata di libera informazione senza fini di lucro e conseguentemente le collaborazioni sono fornite assolutamente a titolo gratuito.
Se vuoi collaborare con la redazione e rendere sempre più ricchi i contenuti e accrescere la qualità del servizio offerto, inviaci articoli, segnalazioni e note per la eventuale pubblicazione. (Continua)

Iscrizione presso Registro della Stampa del Tribunale di Ancona , n. 17/2014 del 16/12/2014.