Redazione     Informativa     Link  

Intervista alla scrittrice Claudia Melandri

mercoledì, 11 maggio 2016 22:51

condividi su facebook
Lisa Di Giovanni
Al consueto appuntamento con la rubrica Dark Zone vi presentiamo la scrittrice calabrese Claudia Melandriche attualmente vive nella città di Pitagora, Crotone. Impegnata tra il lavoro nel settore vendite di una nota azienda della zona, la famiglia e la scrittura.
Fin da piccola ha coltivato la passione per i libri che parlavano soprattutto di storie fantastiche.
La trilogia de Il Dono è il suo primo lavoro portato a termine, edizione Amazon Publishing.
I suoi miti sono: Jane Austen, Charlotte ed Emily Bronte, Bram Stoker, Stephen King. E’ appassionata di musica Rock/Metal , ma quando scrive deve stare assolutamente in silenzio.
FtNews ha intervistato la scrittrice per voi, buona lettura!

Perché una lettrice dovrebbe leggere il tuo libro?
Per trascorrere qualche ora in totale relax e sognare, magari, a occhi aperti. Sognare luoghi lontani ma che spero io passa renderli più vicini e reali che mai.

Che cosa ti ha spinta a scrivere?
Sin da piccola, dopo aver letto un libro, fantasticavo su come avrei potuto continuare la storia, aggiungendo nuovi personaggi e nuovi luoghi, insomma una sorta di fanfiction primordiale. Ma tutto si è poi concretizzato solo dieci anni fa quando ho messo giù il primo romanzo tutto mio.

Da che cosa è nata la storia? Quali sono state le fonti di ispirazione?
La storia è nata per caso in un giorno di pioggia, ero al lavoro e di clienti nel negozio non se ne vedevano nemmeno le ombre. Così ho preso una penna e un foglio A4 e ho cominciato a scrivere le prime righe di quella che più tardi sarebbe diventata una trilogia.
Sean è stato il primo personaggio nato quel giorno, lo volevo cattivo e dannatamente bello, ma vulnerabile nell’animo. Lo volevo diverso da qualsiasi altro personaggio maschile che avessi letto, però ugualmente molto umano per non trascendere troppo in cose irreali anche se si tratta di un Fantasy. Cosa c’è di più vero nell’esaltare le doti divine di un uomo che però è anche tanto reale da poterlo toccare con mano?

Quando scrivi? E come? in modo organizzato e continuo o improvviso, discontinuo?
Io scrivo di getto e di solito di notte, niente programmi, nessuna continuità, tutto è dettato dall’impulso del momento. Ci sono giorni che scrivo, rigorosamente a mano in prima stesura, decine di fogli A4 di carta riciclata e giorni che magari per finire una mezza pagina sudo sette camicie.

Quali strategie hai adottato per promuovere il tuo libro e che tipo di strumenti hai usato – e usi- per proporlo all'attenzione dei tuoi potenziali lettori?
Le mie strategie di marketing sono affidate alla rete, social come Facebook e Twitter e contattare vari blog con la speranza di avere una segnalazione o una recensione. Ormai se non navighi non coglierai mai quella chance in più per far conoscere te stesso e i tuoi lavori. E dire che avevo una vera e propria allergia al Web, lo usavo solo per effettuare le ricerche riguardanti i miei romanzi.

Progetti per il futuro?
Sto scrivendo un nuovo romanzo, sempre Paranormal Fantasy, che spero di ultimare la stesura entro questa estate. E poi c’è la pubblicazione del terzo capitolo della saga in corso.
Mostra altri Articoli di questo autore
info@freetopnews.it
I COMMENTI RELATIVI ALL'ARTICOLO
Invia un commento alla Redazione
Email
Nome e Cognome
Messaggio
Gentile lettore, prima di inviare il Suo messaggio:

compilare il codice di sicurezza sottostante copiando l'immagine raffigurata;

CAPTCHA 
cambia codice

inserisci codice



Per pubblicare, in fondo all'articolo, il suo commento selezionare il pulsante sottostante.

Pubblicazione
  Si    solo nome
  Si    nome e cognome
  No


Grazie della collaborazione.

© 2014 - ftNews è una testata di libera informazione.
© 2014 - FreeTopNews è una testata di libera informazione senza fini di lucro e conseguentemente le collaborazioni sono fornite assolutamente a titolo gratuito.
Se vuoi collaborare con la redazione e rendere sempre più ricchi i contenuti e accrescere la qualità del servizio offerto, inviaci articoli, segnalazioni e note per la eventuale pubblicazione. (Continua)

Iscrizione presso Registro della Stampa del Tribunale di Ancona , n. 17/2014 del 16/12/2014.