Redazione     Informativa     Link  

Visit Castelli: cibo, arte, natura per ripartire in Abruzzo

venerdì, 17 luglio 2020 21:48

condividi su facebook
Lisa Di Giovanni
Al via il progetto Fooding Castelli per l'estate abruzzese 2020 all'insegna di cibo Arte e natura. Nel piccolo e storico borgo dell'entroterra teramano, sito alle falde sud-orientali del Gran Sasso d'Italia con alle spalle il monte Camicia, sta per partire un'iniziativa che darà la possibilità a coloro che non risiedono in provincia di Teramo di usufruire di accedere a una serie di opportunità ricreative per gustare una cena in uno dei paesi storici più suggestivi d'Abruzzo. Oppure fare una passeggiata immersi tra la natura, o scoprire la storia e le antiche maioliche patrimonio artistico della zona. Di seguito le cinque curiosità principali sul progetto per far ripartire il turismo in Abruzzo.

Come aderire all'iniziativa del progetto 'Fooding Castelli'
Il progetto nasce con la missione di riportare il turismo a Castelli in provincia di Teramo, città d'arte e paese ricco di storia e tradizioni. I turisti potranno accedere al sito dell'iniziativa creato appositamente www.visitcastelli.it per visionare tutti i programmi delle attività che saranno fruibili.

Gli abitanti di Castelli protagonisti dello spot che promuove l'iniziativa
Castelli e i suoi abitanti sono diventati i protagonisti di uno spot. Sono state effettuate le riprese che hanno messo in primo piano le bellezze naturalistiche, i percorsi, le opere artistiche, la ceramica e anche i piatti tipici del posto, come le famose tacconelle con le voliche (una pianta che in italiano si chiama 'orapi'). Per effettuare le riprese sono intervenuti alcuni figuranti del paese.
Primo sentiero: Castelli / Castello di Pagliara
La partenza avverrà da Castelli e l’arrivo sarà al Castello di Pagliara, l’area interessata è Parco del Gran Sasso e Monti della Laga. Il grado di difficoltà è medio. La durata in salita è di 3.00 ore mentre in discesa di 2.30 ore con un dislivello di +500.

Secondo sentiero: Castelli / Fonte Vetica / Monte Camicia
Si partirà da Castelli in auto fino a Fonte Vetica (32 km) l’arrivo sarà sul Monte Camicia, l’area interessata è sempre il Parco del Gran Sasso e Monti della Laga Il grado di difficoltà è medio. La durata in salita è di 3.30 ore e in discesa 3.00 ore, con un dislivello: +950.

Terzo sentiero: Fondo della Salsa
La partenza avverrà da San Salvatore, frazione del piccolo borgo di Castelli con arrivo a Fondo della Salsa, l’area interessata è sempre Parco del Gran Sasso e Monti della Laga. Il grado di difficoltà è medio tendente al difficile. La durata in salita è di 2.30 ore e in discesa 2.15 ore, con un dislivello: +700.


Info:
https://www.facebook.com/visitcastelli/?ref=br_rs

sito web: www.visitcastelli.it
Mostra altri Articoli di questo autore
info@freetopnews.it
I COMMENTI RELATIVI ALL'ARTICOLO
Invia un commento alla Redazione
Email
Nome e Cognome
Messaggio
Gentile lettore, prima di inviare il Suo messaggio:

compilare il codice di sicurezza sottostante copiando l'immagine raffigurata;

CAPTCHA 
cambia codice

inserisci codice



Per pubblicare, in fondo all'articolo, il suo commento selezionare il pulsante sottostante.

Pubblicazione
  Si    solo nome
  Si    nome e cognome
  No


Grazie della collaborazione.

© 2014 - ftNews è una testata di libera informazione.
© 2014 - FreeTopNews è una testata di libera informazione senza fini di lucro e conseguentemente le collaborazioni sono fornite assolutamente a titolo gratuito.
Se vuoi collaborare con la redazione e rendere sempre più ricchi i contenuti e accrescere la qualità del servizio offerto, inviaci articoli, segnalazioni e note per la eventuale pubblicazione. (Continua)

Iscrizione presso Registro della Stampa del Tribunale di Ancona , n. 17/2014 del 16/12/2014.