Redazione     Informativa     Link  

Diego Cigolini: Con Anthony

venerdì, 09 ottobre 2020 22:51

condividi su facebook
Lisa Di Giovanni
‘Con Anthony’ è l’ultimo breve romanzo pubblicato dall’autore bresciano, ha scritto il suo romanzo durante il lockdown, racconta di una storia vera. Edito da Liberedizioni, l’autore nel suo libro parla di rapporti familiari, di introspezione, di problemi psicologici, di rapporti di fiducia, di fragilità e di resilienza. La vita può cambiare all’improvviso, quando meno te lo aspetti, ma la vita continua e chi sopravvive deve mettercela tutta. Scopriamo di più sullo scrittore attraverso questa esclusiva intervista.

Diego si presenti ai lettori di ftNews, oltre a scrivere cosa fa nella vita?
Mi chiamo Diego Cigolini e vivo a Pontevico in provincia di Brescia. Ho lavorato per più di 20 anni nel mondo della cooperazione dove ho ricoperto varie mansioni anche come dirigente. Ho partecipato a un progetto di reinserimento sociale lavorando accanto a detenuti, ex detenuti, profughi e disabili. Oggi mi occupo di attrezzaggio e programmazione macchine a controllo numerico per la produzione di raccorderia idraulica presso un’azienda leader nel settore. Gioco a tennis in campo agonistico. Adoro la musica, l’arte in tutte le sue forme e gli animali. Mi piace molto il mondo Dark e Goth. Ho iniziato a scrivere libri nel 2012 e, a oggi, ne ho pubblicati tre. Ho partecipato anche a vari concorsi letterari vincendone due. Di recente ho partecipato, insieme ad altri scrittori emergenti, alla realizzazione e successiva pubblicazione di tre antologie.

Ci parli della sua famiglia, appoggiano la sua passione per la scrittura?
Direi che i miei familiari sono la mia colonna portante! Sia la mia compagna Mara che i miei genitori Rosa e Giuseppe appoggiano in toto quello che faccio dandomi la forza di continuare in questa mia bella avventura.

Che strumenti usa per scrivere e qual è il suo posto preferito per creare?
Utilizzo principalmente il computer, ma quando sono fuori casa, qualche spunto importante mi arriva improvvisamente, allora estraggo il telefono e mi auto invio una mail con scritto ciò che in quel preciso istante mi è passato in testa. Di solito scrivo in cucina vicino alla finestra che dà sul mio cortile. Quando fuori piove ed il cielo è grigio mi sento a mio agio. La mia stagione preferita è l’inverno, infatti i miei lavori vengono sviluppati con la compagnia del freddo, della pioggia, della neve, di nuvole grigie oltre cha da un buon calice di vino rosso.

Quando ha avuto l’ispirazione per la prima volta e come ha iniziato a scrivere?
Ho sempre avuto la passione per la scrittura fin da piccolo. Ricordo quando a scuola, come verifica di italiano, c’era il tema, riuscivo molto bene a svilupparlo solo quando era libero. Se dovevo scrivere di un argomento già prefissato non riuscivo ad esprimermi in egual modo rispetto al tema libero. Probabilmente è una caratteristica dell’acquario. Come ho detto, la passione per la scrittura c’è sempre stata, ma non ho mai avuto il coraggio di realizzare un libro. Un giorno, durante una delle mie sedute con un mental- coach che mi ha seguito per motivi di lavoro, qualcosa è cambiato e, grazie a lui, sono riuscito a scavalcare quell’ostacolo che prima bloccava il mio cammino.

Ha una musa particolare, da dove nasce la sua ispirazione?
La mia ispirazione nasce nello sviluppare argomenti riguardanti la vita di tutti i giorni, di fatti che ci accadono e che, a volte in modo consapevole ed altre in modo inconsapevole, ci accompagnano lungo il nostro tortuoso cammino.

Qual è il momento della giornata più congeniale per scrivere?
Non ho un momento particolare della giornata. In genere devo far combaciare le ore che non sono al lavoro con il tempo a disposizione per scrivere, quindi non ho molta scelta, scrivo quando il tempo me lo permette e cerco di sfruttarlo al meglio.

Se potesse scegliere, preferirebbe un no sincero o un sì a fin di bene?
Decisamente un no sincero. Credo nella sincerità delle persone, quindi non potrebbe essere diversamente
Quanti libri legge in un anno, se sì, qual è il genere che preferisce?
Io leggo poco e quel poco che leggo si tratta di biografie di cantanti. Non leggo altri libri perché non voglio che la mia creatività venga in qualche modo influenzata. Leggo, invece, quotidiani, riviste di musica e fumetti.

Se avesse il privilegio di far leggere il suo libro a quale personaggio del passato si rivolgerebbe?
Non so se posso definirlo del passato, ma io vorrei che sia lui a tenere nelle sua mani uno dei miei libri, altri personaggi non mi interessano. Vorrei tanto che Michael Jackson leggesse uno dei miei libri. Lo vorrei perché nei miei lavori c’è molto sentimento, i feedback che mi arrivano ne sono la testimonianza, pertanto solo una persona che ha dedicato la sua vita a regalare emozioni potrà rendermi felice abbracciando ciò che ho realizzato con tanta passione.

Quali sono i suoi progetti personali per il futuro?
Io non mi fermerò mai e continuerò nella mia evoluzione personale. Ho molto progetti da realizzare, mi piace molto la professione del barman, tant’è che ho frequentato un corso base ed a casa mi esercito nella realizzazione di alcuni cocktail. Chissà, forse un giorno, da qualche parte nel mondo, aprirò un mio piccolo locale.

Cosa direbbe ai suoi lettori per salutarli?
Saluto i miei lettori incoraggiandoli a fare ciò che li rendono felici. Si è sempre in tempo ad accontentarsi, ma osare per raggiungere i nostri obiettivi è la vera sfida, quindi lavorare sodo e non arrendersi mai.
Un’altra cosa importante: non diamo importanza al giudizio delle altre persone nei nostri confronti e, nello stesso tempo, evitiamo di dare giudizi. Una persona è un mondo a sé. Impariamo a conoscere chi veramente ci sta davanti.

Con Anthony (Italiano) Copertina flessibile – 20 giugno 2020
Dettagli prodotto
Peso articolo: 174 g
Copertina flessibile: 116 pagine
ISBN-10: 8885524990
ISBN-13: 978-8885524996
Editore: Liberedizioni (20 giugno 2020)
Dimensioni e/o peso: 12.5 x 0.8 x 20 cm
Lingua: Italiano

Contatti:

https://www.instagram.com/cigosay10/
https://it-it.facebook.com/diego.cigolini.7
I COMMENTI RELATIVI ALL'ARTICOLO
Invia un commento alla Redazione
Email
Nome e Cognome
Messaggio
Gentile lettore, prima di inviare il Suo messaggio:

compilare il codice di sicurezza sottostante copiando l'immagine raffigurata;

CAPTCHA 
cambia codice

inserisci codice



Per pubblicare, in fondo all'articolo, il suo commento selezionare il pulsante sottostante.

Pubblicazione
  Si    solo nome
  Si    nome e cognome
  No


Grazie della collaborazione.

© 2014 - ftNews è una testata di libera informazione.
© 2014 - FreeTopNews è una testata di libera informazione senza fini di lucro e conseguentemente le collaborazioni sono fornite assolutamente a titolo gratuito.
Se vuoi collaborare con la redazione e rendere sempre più ricchi i contenuti e accrescere la qualità del servizio offerto, inviaci articoli, segnalazioni e note per la eventuale pubblicazione. (Continua)

Iscrizione presso Registro della Stampa del Tribunale di Ancona , n. 17/2014 del 16/12/2014.
Informativa:

Il Gestore del sito si riserva il diritto di pubblicare solo gli articoli ritenuti meritevoli, a suo insindacabile giudizio. Tutto il materiale inviato non verrà restituito.
Limiti di Responsabilità:
Con la spedizione dell’articolo l’Autore espressamente ne autorizza la pubblicazione su ftnews.it e il Gestore del sito non assume nessuna responsabilità, né civile, né penale, in relazione al contenuto di quanto pubblicato sul sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale dal Sito. Pertanto il Gestore del sito non sarà tenuto per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con il Sito oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Il Gestore del sito declina ogni responsabilità per l’attività di trattamento dati eseguita dai siti web consultati dall’Utente tramite link. L’Utente quando accede attraverso un link ad un altro sito web deve sapere e ricordare che esso è indipendente dal ftnews.it e che quest'ultimo non ha alcun controllo sul contenuto del sito in questione e quindi non comporta l'approvazione o l'accettazione di responsabilità circa il contenuto o l'utilizzazione di detto sito.
L'utente che decide di visitare un sito internet collegato al Sito ftnews.it lo fa a suo rischio, assumendosi l'onere di prendere tutte le misure necessarie contro virus od altri elementi distruttivi.
Il Gestore del sito non assume alcuna responsabilità per materiali creati o pubblicati da terzi con i quali il Sito abbia un collegamento ipertestuale ("link").
Il Gestore del sito non intende violare alcun Copyright. Le informazioni e le immagini qui raccolte sono, al meglio della nostra conoscenza, di pubblico dominio. Se, involontariamente, è stato pubblicato materiale soggetto a copyright o in violazione alla legge si prega di comunicarcelo (info@ftnews.it) per provvedere immediatamente alla rimozione. Il Gestore si riserva il diritto di modificare i contenuti dell'intero sito e delle presenti Informazioni in qualsiasi momento e senza alcun preavviso.
Limiti all’utilizzo:
Il materiale contenuto nel Sito è protetto da copyright. La documentazione, le immagini, i caratteri, il lavoro artistico, la grafica, il software applicativo e tutti i codici e format scripts utilizzati per implementare il Sito sono di proprietà di ftnews.it.
Se non espressamente previsto, i contenuti del Sito non possono, né in tutto né in parte, essere copiati, modificati, riprodotti, trasferiti, caricati, scaricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto di ftnews.it.
È fatta salva la possibilità di immagazzinare tali contenuti nel proprio computer o di stampare estratti delle pagine del Sito ad uso esclusivamente personale.
I marchi e i loghi presenti nel Sito sono di proprietà di ftnews.it.
Essi non possono essere utilizzati su alcun altro sito internet diverso dal Sito o su altri mezzi di comunicazione senza il preventivo consenso di ftnews.it.
Il nome " ftnews.it " e qualsiasi marchio che includa il marchio " ftnews.it " non possono essere utilizzati come indirizzi internet di altri siti, o quali parti di tali indirizzi, senza il preventivo consenso scritto di ftnews.it.