Redazione     Informativa     Link  

Una Pasqua diversa

sabato, 03 aprile 2021 19:08

condividi su facebook
Caravaggio, Incredulità di san Tommaso, 1600-160, Olio su tela, 107 x 146 cm, Potsdam, Bildergalerie
Rosario Pesce
La Pasqua, che ci stiamo apprestando a vivere, non può che essere diversa da tutte le altre, analogamente a quella dello scorso anno.
È la seconda Pasqua che la comunità mondiale vive in pieno Covid: nell’arco di dodici mesi, infatti, molte cose sono accadute, ma purtroppo il terribile virus non ci ha abbandonati e continua a mietere vittime in modo continuo ed incessante.
I sentimenti non possono che essere i più diversi, se non contraddittori: da una parte, la speranza che il mondo possa uscirne a breve; dall’altra, lo scoramento ineluttabile per quanti, tuttora, perdono la vita in assoluta solitudine, lontani dagli affetti familiari e dalle cose più care della propria vita.
È ovvio che, a tal riguardo, le domande non mancano.
Quando ne usciremo in modo definitivo?
Sarà questa l’ultima Pasqua che siamo costretti a vivere con limitazioni alla mobilità ed alle nostre libertà individuali?
Potrà, finalmente, cominciare a breve il dopo-pandemia, così da consentire alla società ed all’economia di riprendere i propri ritmi naturali?
Molti sono i dubbi, ma la festività cristiana della Resurrezione non può che insegnare a tutti a vedere una prospettiva di uscita in fondo al tunnel: per quanto sia faticosa, la costruzione del futuro avviene attraverso piccoli passi in avanti, che devono portarci a coronare l’obiettivo in un tempo ragionevole per il soddisfacimento dei legittimi bisogni e delle aspettative naturali dell’umanità.
Ed, in attesa che si compia il passo decisivo verso l’uscita dalla crisi sanitaria, non possiamo che venerare il Cristo risorto, icona - per tutto il mondo - della sublimazione trascendente del dolore e della passione terrena.
Mostra altri Articoli di questo autore
info@freetopnews.it
I COMMENTI RELATIVI ALL'ARTICOLO
Invia un commento alla Redazione
Email
Nome e Cognome
Messaggio
Gentile lettore, prima di inviare il Suo messaggio:

compilare il codice di sicurezza sottostante copiando l'immagine raffigurata;

CAPTCHA 
cambia codice

inserisci codice



Per pubblicare, in fondo all'articolo, il suo commento selezionare il pulsante sottostante.

Pubblicazione
  Si    solo nome
  Si    nome e cognome
  No


Grazie della collaborazione.

© 2014 - ftNews è una testata di libera informazione.
© 2014 - FreeTopNews è una testata di libera informazione senza fini di lucro e conseguentemente le collaborazioni sono fornite assolutamente a titolo gratuito.
Se vuoi collaborare con la redazione e rendere sempre più ricchi i contenuti e accrescere la qualità del servizio offerto, inviaci articoli, segnalazioni e note per la eventuale pubblicazione. (Continua)

Iscrizione presso Registro della Stampa del Tribunale di Ancona , n. 17/2014 del 16/12/2014.