Redazione     Informativa     Link  

Elena Puglisi: Liberland. Il fantastico Regno dei libri

lunedì, 05 luglio 2021 08:54

condividi su facebook
Lisa Di Giovanni
“Liberland. Il fantastico Regno dei libri” di Elena Puglisi è il primo volume di una trilogia fantasy avventurosa e ricca di colpi di scena; un vero e proprio omaggio ai libri e un invito alla lettura, per adulti e ragazzi.
Tra simbologie celtiche, formule magiche e creature fantastiche, l’autrice racconta una storia di formazione nella quale la giovane protagonista Caroline imparerà ad affrontare le sue paure e i suoi limiti, e troverà il coraggio di combattere per salvare il suo mondo, il Regno di Liberland. Un luogo incantato, unico nel suo genere, in cui le case hanno la forma di libri e portano anche i nomi di capolavori immortali della letteratura come “David Copperfield” di Charles Dickens o “Guerra e Pace” di Lev Tolstoj. In questo regno amante delle parole abita la quattordicenne Caroline Collins con la sua famiglia, nella casa-libro ispirata al romanzo “Cent’anni di solitudine” di Gabriel García Márquez - «Le pareti di quella casa-libro erano intrise dell’atmosfera magica di Macondo, immaginario luogo dove si confondevano sogno e verità, possibile e impossibile».
Un giorno Caroline decide di visitare l’unica casa-libro che rappresenta un romanzo mai scritto, ubicata alla fine del regno: è infatti totalmente bianca ed è considerata stregata. Il momento in cui ella varca la soglia della dimora immacolata e tocca una delle sue pareti segna l’inizio della sua pericolosa avventura: ella diviene la prescelta e, acquisiti dei poteri magici donati dalla casa e da Friedmund, il Signore dei Libri, dovrà combattere il malvagio mago Albucher che vuole distruggere Liberland per rendere tutti i suoi abitanti degli schiavi senza fantasia e senza spirito critico - «solo fantocci, tutti uguali e senza identità».
Caroline accetta la missione, che comporterà la perdita della sua innocenza, e intraprende un lungo viaggio verso il regno di Talamh in compagnia del giovane di cui è innamorata, Greg, del Signore dei Libri e del ragazzo di pietra Lagarn. Insieme cercheranno di recuperare tutte le ventiquattro rune che saranno posizionate nel Cerchio Magico, risalente ai tempi dei Druidi celtici, il quale attiverà un grande potere in grado di sconfiggere Albucher.
Elena Puglisi racconta di un appassionante viaggio iniziatico, in cui Caroline scoprirà la parte più vera di sé stessa; una storia incantata e misteriosa, che ricorda l’importanza della lettura, fonte di conoscenza e di libertà.

Biografia dell'Autrice
Elena Puglisi (Catania, 1965) è una scrittrice e insegnante. Laureata in Lingue e Letterature straniere moderne, è docente di Scuola Primaria da ventisette anni. Appassionata lettrice di libri fantasy, ha sempre coltivato il suo ‘dono’ di narratrice raccontando fiabe ai suoi piccoli alunni, finché un giorno ha deciso di mettere nero su bianco uno dei suoi racconti più belli. Pubblica per PAV Edizioni il suo romanzo fantasy d’esordio, primo volume di una trilogia, “Liberland. Il fantastico Regno dei libri” (2020).

Contatti
https://nataperaccontare.wordpress.com/
https://nataperaccontare.wordpress.com/
https://pavedizioni.it/


Link di vendita online
https://pavedizioni.it/prodotto/liberland-il-fantastico-regno-dei-libri
https://www.amazon.it/Liberland-fantastico-Regno-dei-libri/dp/B08D4Y546T
Mostra altri Articoli di questo autore
info@freetopnews.it
I COMMENTI RELATIVI ALL'ARTICOLO
Invia un commento alla Redazione
Email
Nome e Cognome
Messaggio
Gentile lettore, prima di inviare il Suo messaggio:

compilare il codice di sicurezza sottostante copiando l'immagine raffigurata;

CAPTCHA 
cambia codice

inserisci codice



Per pubblicare, in fondo all'articolo, il suo commento selezionare il pulsante sottostante.

Pubblicazione
  Si    solo nome
  Si    nome e cognome
  No


Grazie della collaborazione.

© 2014 - ftNews è una testata di libera informazione.
© 2014 - FreeTopNews è una testata di libera informazione senza fini di lucro e conseguentemente le collaborazioni sono fornite assolutamente a titolo gratuito.
Se vuoi collaborare con la redazione e rendere sempre più ricchi i contenuti e accrescere la qualità del servizio offerto, inviaci articoli, segnalazioni e note per la eventuale pubblicazione. (Continua)

Iscrizione presso Registro della Stampa del Tribunale di Ancona , n. 17/2014 del 16/12/2014.