Redazione     Informativa     Link  

Valentina Bazzani: “Sei il mio respiro”

lunedì, 02 maggio 2016 14:26

condividi su facebook
Lisa Di Giovanni
Valentina Bazzani è una giovane scrittrice di 25 anni, ha sempre sognato di fare la romanziera, vive di sogni perché è convinta di trovare l’ispirazione nell’irreale, che poi si tramuta in vita e in questo caso nella scrittura. E’ nato proprio così il suo romanzo Sei il mio respiro.
FtNews ha intervistato la scrittrice.
buona lettura!

Valentina ci può parlare della sua prima esperienza nel campo dell’editoria? Qual è stato il percorso che le ha permesso di pubblicare i suoi libri?
Credo che il percorso che porta un libro a uscire dal cassetto ed essere messo a disposizione di chiunque, sia difficile per tutti, sia materialmente che psicologicamente. La mia prima esperienza nel mondo dell’editoria è stata con una piccola casa editrice di Roma. Non è andata benissimo ma non mi sono arresa e alla fine ho realizzato il mio sogno. Sono quasi sette anni che faccio questo lavoro, sette anni di gavetta e sgomitate, di impegno e duro lavoro per crescere come scrittrice; ed è ancora così.

Ci parli del suo libro.
Sei il mio respiro è la storia di un amore tormentato come ce ne sono tante altre. È scritto in modo semplice e diretto, senza alcuna pretesa. Il mio scopo non era scrivere una storia elaborata ma trasmettere un messaggio, chiaro e preciso, che potesse arrivare al cuore dei lettori. dunque che cos'ha di diverso questo libro dagli altri romanzi dello stesso genere ?
A mio parere la forza dei suoi personaggi: Lilli e Diego. Questi due giovani innamorati hanno conquistato il mio cuore fin dai primi capitoli perché sono veri. Rappresentano ciascuno una parte di me. E per la finalità. Infatti questa storia in parte autobiografica, vuole affrontare in modo semplice una tematica complessa, il disturbo bipolare, e lo fa attraverso gli occhi di Lilli, una ragazza bipolare, che troverà la forza di affrontare la malattia grazie all'amore per Diego.
Cosa vorresti dire ai tuoi lettori, che non abbiamo ancora scoperto nel tuo blog o nei tuoi romanzi riguardo a Sei il mio respiro?
Questo libro è stato scritto con amore. Ho amato ogni singolo capitolo, ogni difetto, ogni imperfezione. Spero che leggendo questo amore vi arrivi. Inoltre vorrei parlare della promozione del libro che richiede: tempo, pazienza e denaro. E non è affatto facile promuovere un libro da soli. Le case editrici non ti promuovono come si deve.

Scrivi per successo o per bisogno? Cosa ti spinge realmente?
Decisamente per bisogno. È una necessità, non riesco a stare troppo tempo senza scrivere. Credo che alla fine mi esploderebbe la testa! Quando scrivo non ho paura. Quando scrivo mi sento in pace, felice, in un altro mondo. Nel futuro prossimo sogno nuovi libri, nuove emozioni e, soprattutto, l’affetto dei miei lettori.


https://www.facebook.com/ValentinaG.Bazzani/?fref=ts


scheda tecnica

Titolo: Sei il mio respiro - pagine 156
Autrice: Valentina Bazzani.
Genere: romanzo
Editore: Eremo Edizioni, 5 aprile 2016
Prezzo: euro 3,49 (e-Book).
Mostra altri Articoli di questo autore
info@freetopnews.it
I COMMENTI RELATIVI ALL'ARTICOLO
Invia un commento alla Redazione
Email
Nome e Cognome
Messaggio
Gentile lettore, prima di inviare il Suo messaggio:

compilare il codice di sicurezza sottostante copiando l'immagine raffigurata;

CAPTCHA 
cambia codice

inserisci codice



Per pubblicare, in fondo all'articolo, il suo commento selezionare il pulsante sottostante.

Pubblicazione
  Si    solo nome
  Si    nome e cognome
  No


Grazie della collaborazione.

© 2014 - ftNews è una testata di libera informazione.
© 2014 - FreeTopNews è una testata di libera informazione senza fini di lucro e conseguentemente le collaborazioni sono fornite assolutamente a titolo gratuito.
Se vuoi collaborare con la redazione e rendere sempre più ricchi i contenuti e accrescere la qualità del servizio offerto, inviaci articoli, segnalazioni e note per la eventuale pubblicazione. (Continua)

Iscrizione presso Registro della Stampa del Tribunale di Ancona , n. 17/2014 del 16/12/2014.