Redazione     Informativa     Link  

Il fantastico castello di Babbo Natale

mercoledì, 02 gennaio 2019 10:44

condividi su facebook
Alessandra D'Annibale
Se volete incontrare Babbo Natale, la Befana, scoprire come gli elfi costruiscono i giocattoli, o dove nascono le fate delle nevi, non c’è dubbio, il Castello di Lunghezza è il luogo che fa per voi.
Ancora una volta il Fantastico Mondo del Fantastico, si aggiudica il premio come Miglior allestimento, migliori spettacoli, miglior location dove poter respirare la magia del Natale, o semplicemente la magia del sogno!
Tra i numerosi spettacoli, che in sequenza si ripetono dalla mattina a sera, come il Regno di Frozen, auguri da altri mondi, i Super Eroi di Babbo Natale, il Ballo delle principesse e molti altri ancora, tra mercatini di Natale e la deliziosa Fabbrica di Cioccolato (dove poter assaggiare la cioccolata dei Frati Trappisti), si passa nel vivo del Castello, tra le gelide terre del polo Nord, dove la Fata delle nevi accoglie tutti i bambini tra un orsetto polare e una renna, per proseguire nella fabbrica dei giocattoli, dove elfi laboriosi costruiscono giocattoli per bambini…buoni! E ancora l’allegro Ufficio postale, la camera da letto di Babbo Natale, con tanto di Maggiordomo, la Sala del trono di Babbo Natale e una galleria di quadri che raffigurano il vecchio Babbo in vacanza al mare, sugli sci e in molte altre situazioni. Ad accoglierci nel Villaggio, due giovani elfi, che dandoci il benvenuto nel loro meraviglioso regno, rammentano ai piccoli ospiti dei buoni propositi per l’anno nuovo, si passa nella sala da pranzo dove una tavola imbandita di succulenti dolci è stata preparata per Santa Claus, e ancora si passa davanti alla sua famosa slitta, con tanto di renne, che solo la notte di Natale prenderanno vita, per correre veloci nei cieli di tutto il mondo, e finalmente si arriva dinanzi al Babbo più amato dai tutti i bambini.
La visita si conclude seguendo l’odore di biscotti caldi e dolci alla vaniglia, che tre elfi un po’ mattacchioni preparano nella cucina di Babbo Natale. Ma prima di questo, si passa velocemente dianzi a colei che si dice “vien di notte e..porta via tutte le feste”: La Befana. Nel Covo della Befana, infatti c’è una garbata signora, ch attende il suo momento: il 6 Gennaio per portare dolci e piccoli doni ai bambini.
Insomma un viaggio davvero unico, non il solito villaggio, un’esperienza entusiasmante che permette anche ai “grandi” di credere ancora una volta all’esistenza di Babbo Natale. Il tutto creato nei minimi dettagli, oggetti e atmosfere degni di una scenografia Hollywoodiana: una sfilata di abeti più strani del mondo costeggiano il viale principale, orsi giganti si aggirano nel parco seguiti da graziosi e piccoli ponies, elfi e l’immancabile Genio di Natale .
Il Fantastico Mondo del Fantastico, sempre presente con i suoi entusiasmanti spettacoli, nella sua ormai storica residenza del Castello di Lunghezza, quest’anno ha superato davvero se stesso, raccontandoci per un giorno, la vita meravigliosa e forse inarrivabile del mondo delle favole, e dello spirito del Natale. In fondo se è vero che “… basta un poco di zucchero”, se provassimo, riusciremmo a volare proprio come fa Mary Poppins, che scende dal cielo e atterra al Castello di Lunghezza con il suo inconfondibile ombrello e i suoi amici spazzacamini!
Insomma se non avete ancora ricevuto un regalo da Babbo Natale, fatevene uno voi e andate a trovarlo di persona al Castello di Lunghezza!
Un Natale così fantastico non si è mai visto!
I COMMENTI RELATIVI ALL'ARTICOLO
Invia un commento alla Redazione
Email
Nome e Cognome
Messaggio
Gentile lettore, prima di inviare il Suo messaggio:

compilare il codice di sicurezza sottostante copiando l'immagine raffigurata;

CAPTCHA 
cambia codice

inserisci codice



Per pubblicare, in fondo all'articolo, il suo commento selezionare il pulsante sottostante.

Pubblicazione
  Si    solo nome
  Si    nome e cognome
  No


Grazie della collaborazione.

© 2014 - ftNews è una testata di libera informazione.
© 2014 - FreeTopNews è una testata di libera informazione senza fini di lucro e conseguentemente le collaborazioni sono fornite assolutamente a titolo gratuito.
Se vuoi collaborare con la redazione e rendere sempre più ricchi i contenuti e accrescere la qualità del servizio offerto, inviaci articoli, segnalazioni e note per la eventuale pubblicazione. (Continua)

Iscrizione presso Registro della Stampa del Tribunale di Ancona , n. 17/2014 del 16/12/2014.
Informativa:

Il Gestore del sito si riserva il diritto di pubblicare solo gli articoli ritenuti meritevoli, a suo insindacabile giudizio. Tutto il materiale inviato non verrà restituito.
Limiti di Responsabilità:
Con la spedizione dell’articolo l’Autore espressamente ne autorizza la pubblicazione su ftnews.it e il Gestore del sito non assume nessuna responsabilità, né civile, né penale, in relazione al contenuto di quanto pubblicato sul sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale dal Sito. Pertanto il Gestore del sito non sarà tenuto per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con il Sito oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Il Gestore del sito declina ogni responsabilità per l’attività di trattamento dati eseguita dai siti web consultati dall’Utente tramite link. L’Utente quando accede attraverso un link ad un altro sito web deve sapere e ricordare che esso è indipendente dal ftnews.it e che quest'ultimo non ha alcun controllo sul contenuto del sito in questione e quindi non comporta l'approvazione o l'accettazione di responsabilità circa il contenuto o l'utilizzazione di detto sito.
L'utente che decide di visitare un sito internet collegato al Sito ftnews.it lo fa a suo rischio, assumendosi l'onere di prendere tutte le misure necessarie contro virus od altri elementi distruttivi.
Il Gestore del sito non assume alcuna responsabilità per materiali creati o pubblicati da terzi con i quali il Sito abbia un collegamento ipertestuale ("link").
Il Gestore del sito non intende violare alcun Copyright. Le informazioni e le immagini qui raccolte sono, al meglio della nostra conoscenza, di pubblico dominio. Se, involontariamente, è stato pubblicato materiale soggetto a copyright o in violazione alla legge si prega di comunicarcelo (info@ftnews.it) per provvedere immediatamente alla rimozione. Il Gestore si riserva il diritto di modificare i contenuti dell'intero sito e delle presenti Informazioni in qualsiasi momento e senza alcun preavviso.
Limiti all’utilizzo:
Il materiale contenuto nel Sito è protetto da copyright. La documentazione, le immagini, i caratteri, il lavoro artistico, la grafica, il software applicativo e tutti i codici e format scripts utilizzati per implementare il Sito sono di proprietà di ftnews.it.
Se non espressamente previsto, i contenuti del Sito non possono, né in tutto né in parte, essere copiati, modificati, riprodotti, trasferiti, caricati, scaricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto di ftnews.it.
È fatta salva la possibilità di immagazzinare tali contenuti nel proprio computer o di stampare estratti delle pagine del Sito ad uso esclusivamente personale.
I marchi e i loghi presenti nel Sito sono di proprietà di ftnews.it.
Essi non possono essere utilizzati su alcun altro sito internet diverso dal Sito o su altri mezzi di comunicazione senza il preventivo consenso di ftnews.it.
Il nome " ftnews.it " e qualsiasi marchio che includa il marchio " ftnews.it " non possono essere utilizzati come indirizzi internet di altri siti, o quali parti di tali indirizzi, senza il preventivo consenso scritto di ftnews.it.