Redazione     Informativa     Link  

BUMBLEBEE: un maggiolino sotto mentite spoglie

lunedì, 17 dicembre 2018 14:53

condividi su facebook
Alessandra D'Annibale
BUMBLEBEE è un personaggio immaginario della serie multimediale Transformers; è uno dei membri più attivi della fazione degli Autobot di Cybertron, ed è presente in quasi tutte le serie dei cartoni animati. E’ uno dei più piccoli e deboli Autorobot, ne è cosciente, ma riesce con il suo coraggio, o a volte imprudenza, a compensare questi difetti.
Lo spin off di Transformers è davvero un film per tutti! Si è spogliato del suo abito settoriale e la narrazione si è allargata ad un target di pubblico più ampia; non solo quindi per gli amanti dei Transformers o per i fan del cartone anni’80, ma un film delizioso, sorprendente, e decisamente ironico, che piace a grandi e piccini. Un prodotto per i ragazzi degli anni’80, ossia gli attuali over 30/40, vintage ma con i contenuti sempre attuali e moderni.
È il 1987 e BUMBLEBEE è costretto a fuggire dal suo pianeta natale Cybertron, per via di un’accesa guerra tra Autobot e Decepticon. Trova rifugio in una discarica in una piccola città balneare della California. Charlie (Hailee Steinfeld), alla soglia dei 18 anni e alla ricerca del suo posto nel mondo,trova BUMBLEBEE,sfregiato dalle battaglie e inutilizzabile. Quando Charlie lo fa rivivere,capisce subito che non si tratta di un normale VWbug giallo. Da qui le avventure o disavventure avvengono con una velocità incredibile.
BUMBLEBEE riuscirà a salvare il mondo dagli attacchi di Transformers nemici, ma la cosa più importa, è che riuscirà a salvare Charlie da se stessa. Il film, prima di essere un film d’azione, è un film sui buoni sentimenti, sull’amicizia, sul coraggio e sulla voglia di credere nei propri sogni. I fan irriducibili dei personaggi Hasbro, sapranno apprezzare anche questa versione, in cui i dialoghi e la caratterizzazione dei personaggi lasciano poco spazio all’azione estrema e fine a se stessa. Una colonna sonora meravigliosa in cui si ascoltano i più grandi successi anni ’80 e in cui le canzoni dei The Smith, rendono l’atmosfera ancora più marcata.
Il film è prodotto dai veterani del franchise "TRANSFORMERS" Lorenzo di Bonaventura e Michael Bay,insieme ai produttori esecutivi Steven Spielberg, Brian Goldner e Mark Vahradian. Alla regia invece esordisce in live action Travis Knight, figlio del cofondatore della Nike e vicepresidente dello studio di animazione Laika. Travis Knight abbandona così i grandi e ripetuti effetti esplosivi per un film decisamente più intimista ed umano che arriv a dritto al cuore.
I COMMENTI RELATIVI ALL'ARTICOLO
Invia un commento alla Redazione
Email
Nome e Cognome
Messaggio
Gentile lettore, prima di inviare il Suo messaggio:

compilare il codice di sicurezza sottostante copiando l'immagine raffigurata;

CAPTCHA 
cambia codice

inserisci codice



Per pubblicare, in fondo all'articolo, il suo commento selezionare il pulsante sottostante.

Pubblicazione
  Si    solo nome
  Si    nome e cognome
  No


Grazie della collaborazione.

© 2014 - ftNews è una testata di libera informazione.
© 2014 - FreeTopNews è una testata di libera informazione senza fini di lucro e conseguentemente le collaborazioni sono fornite assolutamente a titolo gratuito.
Se vuoi collaborare con la redazione e rendere sempre più ricchi i contenuti e accrescere la qualità del servizio offerto, inviaci articoli, segnalazioni e note per la eventuale pubblicazione. (Continua)

Iscrizione presso Registro della Stampa del Tribunale di Ancona , n. 17/2014 del 16/12/2014.
Informativa:

Il Gestore del sito si riserva il diritto di pubblicare solo gli articoli ritenuti meritevoli, a suo insindacabile giudizio. Tutto il materiale inviato non verrà restituito.
Limiti di Responsabilità:
Con la spedizione dell’articolo l’Autore espressamente ne autorizza la pubblicazione su ftnews.it e il Gestore del sito non assume nessuna responsabilità, né civile, né penale, in relazione al contenuto di quanto pubblicato sul sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale dal Sito. Pertanto il Gestore del sito non sarà tenuto per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con il Sito oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Il Gestore del sito declina ogni responsabilità per l’attività di trattamento dati eseguita dai siti web consultati dall’Utente tramite link. L’Utente quando accede attraverso un link ad un altro sito web deve sapere e ricordare che esso è indipendente dal ftnews.it e che quest'ultimo non ha alcun controllo sul contenuto del sito in questione e quindi non comporta l'approvazione o l'accettazione di responsabilità circa il contenuto o l'utilizzazione di detto sito.
L'utente che decide di visitare un sito internet collegato al Sito ftnews.it lo fa a suo rischio, assumendosi l'onere di prendere tutte le misure necessarie contro virus od altri elementi distruttivi.
Il Gestore del sito non assume alcuna responsabilità per materiali creati o pubblicati da terzi con i quali il Sito abbia un collegamento ipertestuale ("link").
Il Gestore del sito non intende violare alcun Copyright. Le informazioni e le immagini qui raccolte sono, al meglio della nostra conoscenza, di pubblico dominio. Se, involontariamente, è stato pubblicato materiale soggetto a copyright o in violazione alla legge si prega di comunicarcelo (info@ftnews.it) per provvedere immediatamente alla rimozione. Il Gestore si riserva il diritto di modificare i contenuti dell'intero sito e delle presenti Informazioni in qualsiasi momento e senza alcun preavviso.
Limiti all’utilizzo:
Il materiale contenuto nel Sito è protetto da copyright. La documentazione, le immagini, i caratteri, il lavoro artistico, la grafica, il software applicativo e tutti i codici e format scripts utilizzati per implementare il Sito sono di proprietà di ftnews.it.
Se non espressamente previsto, i contenuti del Sito non possono, né in tutto né in parte, essere copiati, modificati, riprodotti, trasferiti, caricati, scaricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto di ftnews.it.
È fatta salva la possibilità di immagazzinare tali contenuti nel proprio computer o di stampare estratti delle pagine del Sito ad uso esclusivamente personale.
I marchi e i loghi presenti nel Sito sono di proprietà di ftnews.it.
Essi non possono essere utilizzati su alcun altro sito internet diverso dal Sito o su altri mezzi di comunicazione senza il preventivo consenso di ftnews.it.
Il nome " ftnews.it " e qualsiasi marchio che includa il marchio " ftnews.it " non possono essere utilizzati come indirizzi internet di altri siti, o quali parti di tali indirizzi, senza il preventivo consenso scritto di ftnews.it.